spumante-2_700.jpg

Stappare col botto? Parliamone!

10 Dicembre 2019
A meno che non siate campioni di Formula 1 sul podio, o al cenone di Capodanno pronti al countdown, la bottiglia di spumante va stappata con criterio e il criterio ve lo ricordiamo noi.
Siete curiosi?
Avete mai notato che al ristorante il sommelier accompagna il tappo della bottiglia di spumante e ve la stappa quasi in silenzio?
Ecco non lo sta facendo per non disturbare i vostri vicini di tavolo ma per un chiaro motivo tecnico.

Sappiate che il produttore ci ha messo tanta energia e pazienza per creare quelle bollicine e versarle nel vostro bicchiere, sarebbe un peccato perderne buona parte in un botto.

Pensate che mediamente una bottiglia di spumante ha una pressione pari a 6 atm. Questa effervescenza ben integrata nel vino, soprattutto negli spumanti lungamente affinati e stapparla col botto non farebbe che comportare una perdita brusca di anidride carbonica, di effervescenza insomma.

Abbiate quindi buone maniere quando stappate una bottiglia di spumante e ricordate di non lasciare mai incustodito il tappo privo di gabbietta protettiva perchè potrebbe scoppiare senza controllo ...effetto proiettile.
Detto ciò, stappate con delicatezza la vostra bottiglia e godete di quel bel perlage nel vostro calice di vino.

Siamo a tua disposizione

Accetto l'informativa sulla privacy
Spedizioni gratuite

Per ordini superiori a € 99,00

Imballaggi sicuri

Eventuale reso garantito

Pagamenti sicuri

PayPal / Bonifico Bancario

Supporto Whatsapp

371 38 04 108