ROTEARE IL BICCHIERE. PERCHE', QUANDO E COME FARLO | Italian Wine Lovers
Italian Wine Lovers

ROTEARE IL BICCHIERE. PERCHE', QUANDO E COME FARLO

ROTEARE IL BICCHIERE. PERCHE', QUANDO E COME FARLO

Related Products

Roteare il bicchiere, gesto icona del sommelier, è oggi pratica diffusa tra i winelovers. Così diffusa che, spesso e volentieri, perde il suo valore funzionale e allora spendiamo due parole per capire quando, come e perché si fa girare il bicchiere, per evitare di rovinare il vino … ed evitare pure la figuraccia.
Partiamo con la prima grande verità: Il bicchiere di vino spumante, di qualsiasi bollicina si tratti, NON va fatto roteare. Con tutto l’impegno messo per creare quelle bollicine e integrarle nel vino, vorrai mica perderle con una serie di vigorose rotazioni del bicchiere!!
Ma passiamo oltre. Ho in mano un calice di vino fermo: ha senso rotearlo a prescindere dal vino che ho nel bicchiere? No, anche in questo caso bisogna tenere presenti un paio di variabili.

Roteare il bicchiere serve ad ossigenare il vino, quindi userò questa gestualità quando ho nel bicchiere un vino che è stato a lungo chiuso nella bottiglia, come i vini riserva, l’Amarone, Il Barolo, giusto per citare i più noti. Il contatto con l’ossigeno, grazie alla roteazione del bicchiere, servirà ad aprire il bouquet aromatico e sprigionare così i profumi che celava il vino.

Quando invece nel bicchiere abbiamo un vino fresco d’annata, roteare il bicchiere non sarà un gesto così necessario. Anzi, talvolta potrebbe rivelarsi quasi penalizzante per la freschezza dei profumi. Ricorda, l’ossigenazione fa evolvere velocemente il vino: non accelerarne l’invecchiamento!

In ogni caso roteare il bicchiere non dev’essere un inno alla forza centrifuga, cari winelovers, girate adagio quel calice che al risultato si arriva comunque!!
 

Se ti è piaciuto questo breve articolo potrebbero interessarti anche le altre “enopillole” di italianwinelovers: curiosità dal mondo del vino!

Cin cin

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER! Per te un buono sconto del 10% da utilizzare per i tuoi acquisti su IWL

Related News

Card image cap
PERCHE' ACQUISTARE IL PROSECCO BRUT, EXTRA DRY O DRY? FACCIAMO CHIAREZZA

Facciamo chiarezza nel mondo delle bollicine! Oggi vi daremo qualche utile consiglio per imparare a distinguere un Prosecco da un altro. Che i Pros...

Read more...
Card image cap
VI PRESENTO GIANNI TESSARI MR TRE BICCHIERI

>>Scopri tutti i VINI di GIANNI TESSARI Lo hanno definito “Mr Tre Bicchieri”, l’enologo veronese che ha fatto incetta nel s...

Read more...
Card image cap
QUALE VINO ABBINIAMO ALLA ZUCCA?

>>Scopri tutti i Vini da abbinare ai piatti a base di Zucca Oggi parliamo di zucca, la protagonista nelle tavole di questa stagione, un frutt...

Read more...
Card image cap
IL PRANZO DI PASQUA: 6 REGOLE DA NON DIMENTICARE

Verdure primaverili, carne di agnello, uova, salame, formaggio e poi ancora cioccolata e l'immancabile colomba … ci siamo allontanati tanto...

Read more...