VI RACCONTO DEI SUPERTUSCAN | Italian Wine Lovers
Italian Wine Lovers

VI RACCONTO DEI SUPERTUSCAN

VI RACCONTO DEI SUPERTUSCAN

Supertuscan è un termine di cui si comincia a sentir parlare negli anni '60, periodo in cui i produttori toscani iniziano qualche “sperimentazione” di nuovi blend. Fino ad allora la produzione toscana si limitava all’utilizzo dei vitigni autoctoni rigidamente regolamentati dai disciplinari, che davano vita ai grandi classici di quella regione, per dirne qualcuno, Chianti, Brunello  e il Vino Nobile di Montepulciano.
Eppure questa terra così vocata vive una spinta di innovazione, forse sulla scia del mito francese. Di che sperimentazione si tratta? Si affaccia l’idea di utilizzare vitigni internazionali, in particolare cabernet sauvignon, merlot e sirah, assieme agli autoctoni, idea mal vista dagli operatori dell’epoca. Eppure di grandi vini rossi si trattava, impossibile negarne la buona riuscita e la qualità ancora oggi così come allora.
Fuori dunque dalle classiche Doc e Docg, questi vini si sono creati grande autorevolezza nel mondo pur fregiandosi in etichetta della meno famosa Indicazione Geografica Tipica (Toscana IGT, appunto).
Supertuscan” è il loro nome (ancora non è ben chiaro chi lo abbia coniato),  termine adatto ad indicare vini così meritevoli di menzione nel panorama enologico mondiale.
Da assaggiare almeno una volta nella vita!

Spero che questo articolo possa esserti d’aiuto… ed ora brindiamo!

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER! Per te un buono sconto del 10% da utilizzare per i tuoi acquisti su IWL

Articoli Correlati

Card image cap
VINO IN BARCA? 10 REGOLE D'ORO

Il connubio perfetto dell’estate? Barca e un calice di vino. Nella diapositiva perfetta del winelover vi immaginiamo in prua, accarezzati dal...

Leggi tutto...
Card image cap
VENETO CULLA DEL BUON VINO

Oggi scegliamo di parlare del Veneto, sapete perché? E' la prima regione In Italia per quantità di vino prodotto, lo sapevate? ...

Leggi tutto...
Card image cap
IL GIUSTO ABBINAMENTO CON I PIATTI DELL'ESTATE

Oggi parliamo di abbinamento con i piatti estivi per eccellenza. Insalata di riso, prosciutto e melone, vitello tonnato, roastbeef all’ingles...

Leggi tutto...
Card image cap
Amarone Trabucchi 2010. Miglior vino d'Italia 2019

Sono state ben 609 le etichette selezionate da Bibenda premiate con i celebri 5 grappoli e dopo la scelta delle migliori 10, l’Amarone Trabucchi...

Leggi tutto...