QUEL VINO DALL'ANIMO SOAVE | Italian Wine Lovers
Italian Wine Lovers

QUEL VINO DALL'ANIMO SOAVE

QUEL VINO DALL'ANIMO SOAVE

Sentite un po’ cosa abbiamo scelto per voi italianwinelovers

In un panorama così “rigoglioso” di Soave, vino di fama internazionale, il nostro ruolo è quello di aiutarvi nella scelta della giusta bottiglia.  Il perché è presto detto: vogliamo che cogliate in quel vino bianco la vera espressione di un vitigno e del suo territorio. Siete d’accordo con noi?

Dove? Monteforte d’Alpone, proprio ai piedi delle colline veronesi, nel cuore del Soave.
Chi? Roberto Anselmi, titolare della Cantina Anselmi dal 1975, considerato una delle “locomotive del vino Soave” per lo sforzo di sperimentazione che fin da allora lo ha visto pioniere della ricerca e dell’alta qualità. Da sempre pratica una viticoltura a basse rese, all’altezza di un simile progetto.
Cosa? Scegliamo i suoi tre vini bianchi, grandi espressioni di vino Soave. Sono perlopiù a base garganega con aggiunta di chardonnay e sauvignon in minime percentuali.
Perché? Roberto Anselmi si toglie dalla allora DOC Soave nel 2000 e declassa i suoi vini a IGT quasi una ribellione ai disciplinari secondo lui non sufficientemente attenti alla qualità. Anselmi già allora pretendeva il massimo da quella terra e da quelle vigne.

E della grande piacevolezza di questi vini negli anni, non a caso, se ne sono pure accorte le guide enologiche più autorevoli d’Italia premiandoli con i massimi riconoscimenti.

Per chi volesse esaltare questi calici giallo oro con un piatto di stagione adatto alle caratteristiche del Soave abbiamo pensato ad una facile preparazione.

RICETTA

PAPPARDELLE ZUCCHINE E GAMBERI

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pappardelle
3 zucchine di media grandezza
200 gr di code di gambero sgusciate
1 scalogno
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Fate soffriggere lo scalogno con un filo d’olio e poi aggiungete una parte delle zucchine precedentemente lavate e tagliate a julienne. Sfumate con del vino bianco (Non il Soave...sarebbe un peccato!!)

Proseguite la cottura finché le zucchine non saranno ben cotte, regolate di sapore con sale e pepe. Frullate il composto di zucchine e scalogno fino ad ottenere una crema fluida.

Mettetela da parte. Nella padella fate cuocete le restanti zucchine e le code di gambero e poi togliete dal fuoco. Dopo aver scolato la pasta, unite la crema e i gamberi nella padella fate saltare per un paio di minuti e servite.

Abbinamento perfetto, successo assicurato.
 

ENTRA NELLO SHOP e REGISTRATI. Ricevi subito un buono sconto del 10% sul tuo primo ordine

ARTICOLI CORRELATI

Card image cap
ECCO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL MOSCATO GIALLO

Ti piacciono i vini profumati? Se vuoi saperne di più sul Fior d'Arancio, questo è l'articolo giusto per te! Addentriamoci nel m...

Leggi tutto...
Card image cap
QUESTIONE DI LATITUDINE

La magia del 46° parallelo, sapete di cosa stiamo parlando? Esiste una zona precisa nel mondo che da i natali a grandi vini ben riconoscibile n...

Leggi tutto...
Card image cap
TAPPO IN SUGHERO O A VITE? QUESTO E' IL DILEMMA

Vi sarà sicuramente capitato di imbattervi nella stappatura di bottiglie che non utilizzavano il tradizionale tappo in sughero, ma il tappo a v...

Leggi tutto...
Card image cap
IL GIUSTO ABBINAMENTO CON I PIATTI DELL'ESTATE

Oggi parliamo di abbinamento con i piatti estivi per eccellenza. Insalata di riso, prosciutto e melone, vitello tonnato, roastbeef all’ingles...

Leggi tutto...