Italian Wine Lovers

IL GALATEO DEL VINO

IL GALATEO DEL VINO

Il servizio del vino a tavola è bene che si attenga a delle precise regole, siete d'accordo? Starà a voi winelovers rispettarle o glissare sull'argomento. Intanto ve ne elenchiamo qualcuna, magari vi divertirete a portare sulla vostra tavola il galateo del vino.
Siete a casa per una cena in compagnia? La bottiglia di vino va stappata dal padrone di casa che si occuperà di verificare che non abbia difetti prima di servirla ai suoi commensali. Una bella responsabilità!
Come si impugna la bottiglia per servirla? Intanto MAI impugnare la bottiglia per il collo. Tenetela dalla base e ricordate che l'etichetta dev'essere visibile alla persona a cui state versando il vino cosicchè possa "buttare l'occhio" su quello che le state facendo assaggiare. Dimenticavo… volete evitare di macchiare la tovaglia con quella fastidiosa goccia di vino rosso che scappa sempre? Dopo aver versato nel bicchiere alzate la bottiglia ruotandola leggermente sul proprio asse. Provare per credere.
E l'ordine di servizio? Da chi comincio a versare il vino? Ricordatevi di partire sempre dal gentil sesso (precisamente si parte dalla donna più "matura" della vostra compagnia per poi passare alle altre invitate concludendo con gli uomini rispettandone sempre l'età). Troppo complicato fare i calcoli anagrafici? Bene vi diamo un'alternativa altrettanto corretta ma più facile da rispettare: Partite dal gentil sesso possibilmente dalla donna più anziana e proseguite il servizio in senso orario. I vostri ospiti apprezzeranno la vostra accortezza.
Un altro consiglio da veri sommelier? Versate il vino sempre alla destra del vostro ospite.
Quanto vino versare nel bicchiere? Cari winelovers, la generosità si apprezza sempre o quasi…ecco questo però non è il caso! Versate nel bicchiere indicativamente un terzo della sua capienza. A meno che non siate in osteria non riempite mai il bicchiere all'orlo.
Dovete servire un bottiglia di vino rosso da accompagnare al vostro arrosto…attenzione alla temperatura! Sapete che il vino rosso va indicativamente versato a temperatura ambiente (circa 18° C ) ma è facile che vi arrivi in tavola troppo freddo, magari regalato da uno degli invitati che arriva dall'esterno! Che si fa? Intanto è bene dotarsi di un termometro da vino, un gadget sempre utile per che ama degustare. In ogni caso versate il vino in un decanter, sarà abbastanza veloce l'aumento della temperatura del vino. Versarlo poi nei singoli bicchieri aumenterà di un paio di gradi ancora la temperatura del vino in pochi minuti. Fate molta attenzione alla temperatura dei vini rossi: un vino rosso troppo freddo rischia di avere tannini e acidità troppo spinti, sfiorando quasi l'amarezza.
Un'ultima cosa: è finita la bottiglia di vino? Mai riporre a testa in giù la bottiglia vuota nel cestello.
Detto questo avete abbastanza materiale su cui allenarvi per servizio e degustazione (quasi) perfetta. Non possiamo svelarvi tutto :
Non ci resta che augurarvi di passare delle buone feste in compagnia delle persone più care con cui condividere i brindisi migliori.
E stappate, stappate, stappate!
Cin Cin

ENTRA NELLO SHOP e REGISTRATI Ricevi subito un buono sconto del 10% sul tuo primo ordine

ARTICOLI CORRELATI

Card image cap
FRANCIACORTA: PERCHE' QUESTO NOME?

>>Scopri tutti i Franciacorta DOCG Che bere Franciacorta sia oggi abitudine diffusa questo è poco ma sicuro, i numeri parlano chiaro....

Leggi tutto...
Card image cap
COSA VUOL DIRE VINO BARRICATO?

Il termine "barricato" deriva dal termine francese "barrique". Sapete già cos'è la barrique? E' la botte pi&...

Leggi tutto...
Card image cap
VINO IN BARRIQUE O BARRIQUE NEL VINO?

Ebbene cari winelovers, non è tutto romantico il mondo che credete esistere dietro una bottiglia di vino sapete perché? Perché si...

Leggi tutto...
Card image cap
CONSERVARE IL VINO IN CASA: ECCO COSA DEVI SAPERE

Qual è il modo più corretto di conservare le bottiglie di vino a casa? Forse non tutti i winelovers sanno come custodirle al meglio ecco...

Leggi tutto...