Italian Wine Lovers

IL FILETTO AL PEPE SI SPOSA CON LA VALPOLICELLA

IL FILETTO AL PEPE SI SPOSA CON LA VALPOLICELLA

Avete qualche cenetta in programma per il vostro week end? Il filetto al pepe verde è un grande classico che non potevamo non suggerirvi. E quale calice di vino ben si accompagna a questo piatto? Seguiteci e non potrete che conquistare i vostri ospiti!

Il filetto è un taglio tendenzialmente magro e delicato ma in questa preparazione è accompagnato da ingredienti che ne aumentano grassezza e aromaticità: il burro, la panna, la senape e ovviamente i grani di pepe verde. Sceglieremo allora un vino rosso abbastanza alcolico per “ripulire” la bocca dalla grassezza del burro e della panna. Dovrà inoltre essere un vino profumato abbastanza per reggere il confronto olfattivo con senape e pepe.

Bene, indossate il grembiule da cucina, e vediamo come procedere alla preparazione del piatto:

Procuratevi 4 filetti di manzo da circa 150g ciascuno e arrotolateli con le mani. Legandoli con dello spago da cucina farete in modo che mantengano la forma durante la cottura. Cospargete entrambi i lati dei medaglioni con dei grani di pepe precedentemente schiacciati con la lama del coltello.

Versate il burro in una padella e fatelo sciogliere a fiamma bassa. Fatevi dorare i filetti per un paio di minuti per lato. Aggiustate di sale e teneteli da parte al caldo finchè preparate la salsa. Ci siamo quasi…

Riponete la padella sul fuoco, versate il brandy e lasciatelo evaporare. Aggiungete la panna, la senape e il resto del pepe verde e amalgamate il tutto. Unite i filetti di manzo alla salsa e cuoceteli per 5 minuti su entrambi i lati.

Servite i filetti cospargendoli con la salsa.

Ricapitoliamo gli ingredienti e le quantità per 4 persone:

  • 4 filetti di manzo da 150 gr l’uno
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di pepe verde in grani
  • 1 bicchierino di brandy
  • 125 ml di panna da cucina
  • cucchiaio raso di senape
  • sale q.b.
  • spago da cucina

Il filetto al pepe verde è dunque un piatto abbastanza strutturato da potersi permettere in abbinamento un vino rosso di grande carattere. Quale sarà il calice di vino giusto?

Per il migliore abbinamento abbiamo quindi pensato di portarvi in Valpolicella, terra di vini rossi a nord di Verona. Dalle uve Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara nasce non solo il grande Amarone ma si danno i Natali a vini rossi di minore complessità ma altrettanto carattere.

Visitate la sezione dedicata e godetevi il perfetto calice di vino, la vostra cena non potrà che essere un successo. Buona serata, winelovers!

Per visitare la Sezione Valpolicella »»clicca qui.

ENTRA NELLO SHOP e REGISTRATI Ricevi subito un buono sconto del 10% sul tuo primo ordine

ARTICOLI CORRELATI

Card image cap
ECCO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL MOSCATO GIALLO

Ti piacciono i vini profumati? Se vuoi saperne di più sul Fior d'Arancio, questo è l'articolo giusto per te! Addentriamoci nel m...

Leggi tutto...
Card image cap
SEMPRE MEGLIO BERE DA UNA MAGNUM

Magnum significa "doppia bottiglia" ovvero una bottiglia della capacità di 1,5 litri di vino. Si tratta del migliore formato per a...

Leggi tutto...
Card image cap
VINO IN BARRIQUE O BARRIQUE NEL VINO?

Ebbene cari winelovers, non è tutto romantico il mondo che credete esistere dietro una bottiglia di vino sapete perché? Perché si...

Leggi tutto...
Card image cap
NON E' SEMPRE COLPA DEL TAPPO

NON E’ SEMPRE COLPA DEL TAPPO. OGGI PARLIAMO DEL GUSTO DI LUCE: Non esiste solo l’odore di tappo che può rendere il vino difetto...

Leggi tutto...